I 7 re di Roma
Enrico Brignano

ermal meta

Una produzione di Vivo Concerti e Enry B. Produzioni
con Enrico Brignano, Michele Gammino, Pasquale Bertucci, Giovanna D’Angi, Ludovica Di Donato, Michele Marra, Simone Mori, Ilaria Nestovito, Andrea Perrozzi, Andrea Pirolli, Emanuela Rei ed Elisabetta Tulli
scritto da Gigi Magni
musiche di Nicola Piovani
adattamento testo di Manuela D’Angelo
scene di Mauro Calzavara
disegno luci di Marco Lucarelli
costumi di Paolo Marcati
coreografie di Thomas Signorelli
regista assistente Pierluigi Iorio

Enrico Brignano, a 35 anni di distanza, riporta sul palco uno tra gli spettacoli più iconici di sempre, che vide protagonista Gigi Proietti, cercando un equilibrio tra la tradizione e i tempi moderni: I 7 re di Roma, una rappresentazione della grande tradizione targata “Garinei e Giovannini”. L’attore ripropone questo grande classico con un adattamento rispettoso del precedente ma sicuramente più corrispondente al gusto – e ai tempi – di oggi. I mitici sette re all’origine della fondazione di Roma si susseguiranno, in un rocambolesco alternarsi di travestimenti di Brignano, tra canzoni, balli e vicende più e meno note, riconducibili agli albori della storia. Tra mito e realtà, affiancato da Michele Gammino nel ruolo di Giano, un po’ Dio e un po’ narratore, Brignano ci riporterà indietro nel tempo insieme a una compagnia giovane e brillante, per mostrare che in fondo, per quanto i tempi cambino, la natura dell’uomo resta sempre la stessa e, a distanza di secoli, ciò che persegue è ancora l’ideale di libertà che rende una vita degna di essere vissuta.

Foto

Dal 9 al 12 gennaio 2025
feriali ore 21.00
domenica ore 16.30

Acquista online

Foto

Calendario Eventi